Drone a supporto del NOE di Torino

2019-07-09T17:15:11+02:00 3 Luglio 2019|

Discarica abusiva sequestrata in Piemonte con l’ausilio del drone

Come riportato dal sito del Ministero dell’Ambiente il 20 giugno, i Carabinieri del NOE di Torino, tramite controlli effettuati anche con l’ausilio di un drone hanno individuato, non lontano dal centro abitato di Cumiana, un’ampia area industriale in cui erano presenti diversi capannoni in stato di abbandono e un’anomala attività di autotreni. Da qui la scoperta di una discarica abusiva. (QUI IL VIDEO https://www.facebook.com/watch/?v=1165800546877538)

L’area avrebbe dovuto contare esclusivamente la presenza di una sola ditta autorizzata al trattamento dei rifiuti, ma i controlli hanno confermato anche quella di mezzi operanti non autorizzati e non commisurata alle dimensioni ridotte dell’azienda. Il controllo dei capannoni ha portato alla luce la presenza di circa 6.500 tonnellate di eco balle di rifiuti speciali plastici, rifiuti presenti anche all’interno della ditta autorizzata, in assenza di macchinari per il trattamento meccanico degli stessi.

Prer questi motivi, i Carabinieri del NOE di Torino hanno proceduto al sequestro dei rifiuti e di tutti i capannoni, per una superficie coperta complessiva di circa 3.500 metri quadri e dell’area retrostante agli stessi pari a circa 10.000 metri quadri.

Le attività ispettive e di controllo condotte dalle forze dell’ordine sul territorio, al fine di individuare aree destinate allo smaltimento illecito di rifiuti speciali e garantire la tutela ambientale, prevedono sempre più diffusamente l’ausilio dei droni. Questo e altro sarà oggetto di discussione nel corso della tappa che il Dronitaly Roadshow 2019 farà a Ecomondo il prossimo novembre (per maggiori dettagli clicca QUI)

Fonte: Minambiente.it