Benevento Calcio tra gli operatori SAPR di Enac

2019-12-19T09:28:40+01:00 9 Gennaio 2020|

Due streghe per volare in Serie A

L’uso dei droni nel calcio professionistico è ormai pratica diffusa. In Italia, uno dei più attenti utilizzatori dei SAPR per lo studio tattico della propria squadra è stato ed è tutt’ora Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, tra le squadre più titolate e famose al mondo.

Tuttavia, dal 22 novembre scorso un’altra squadra di calcio, sicuramente meno famosa e titolata del team bianconero, può vantare un primato esclusivo che la vede vincere in solitaria. Il Benevento Calcio è la prima e unica società sportiva calcistica a figurare come Operatore di droni (SAPR) certificato Enac (vedi QUI).

A pilotare Strega 1 e Strega 2 (i due droni in dotazione alla società) è Francesco Varrella, addestrato al centro Enac dell’aeroclub di contrada Olivola, il quale ricopre il ruolo di pilota autorizzato del Benevento Calcio. Durante le sedute di allenamento dirette dal mister Inzaghi, Varrella guida i droni (con cavo di vincolo) per riprendere i movimenti dei calciatori giallorossi e farne oggetto di analisi dello staff tecnico.

Il Benevento attualmente guida la classifica di Serie B e punta decisa al ritorno in Serie A. Ci piace pensare anche grazie ai droni.

Fonti: Ottopagine.it | Enac