Agricoltura sostenibile, spazio ai droni

2020-02-03T12:48:26+01:00 3 Febbraio 2020|

Il dibattito al centro di Fieragricola

Di recente a Fieragricola (29 gennaio – 1 febbraio Veronafiere) nel convegno “Come cambia l’agricoltura sostenibile dal 2020 – PAN e difesa a basso impatto ambientale” si è discusso delle innovazioni digitali che, a detta di molti esperti, saranno in grado di garantire la sostenibilità delle produzioni future.

L’Osservatorio Smart AgriFood ha mappato 110 imprese del comparto (74% brand affermati e 26% startup) che offrono oltre 300 soluzioni tecnologiche di Agricoltura 4.0, con ruoli e posizionamento molto diversi lungo la filiera e ha diffuso in anteprima alcuni dati: il 49% delle aziende sono fornitrici di soluzioni avanzate come Internet of Things(IoT), robotica e droni, il 22% di soluzioni di data analysis, il 16% di macchine e attrezzature per il campo, il 7% produce componentistica e strumenti elettronici, mentre nel 3% dei casi sono realtà produttive in ambito agricolo.

Per quanto riguarda i droni, se da un lato il PAN 2020-2024 (Piano di azione nazionale) ribadisce come il loro utilizzo per la distribuzione di prodotti fitosanitari sia vietato ai sensi dell’articolo 13 del d.lgs. n. 150/2012, dall’altro il Parlamento Europeo (risoluzione del 12 febbraio 2019) ne riconosce le potenzialità legate all’impiego della tecnologia intelligente e dell’agricoltura di precisione per gestire meglio i prodotti fitosanitari. Ecco perché il PAN potrebbe contenere indicazioni per promuovere la sperimentazione dell’uso di droni.

Importanza ribadita dall’intervento di Salvatore Filippo Di Gennaro dell’Istituto per la BioEconomia IBE CNR, il quale ha evidenziato i vantaggi dati delle moderne tecnologie per agire in maniera mirata e tempestiva sulle colture, ricordando che “oggi in Italia è ancora troppo bassa la percentuale della superficie agricola coltivata sfruttando tecnologie legate all’agricoltura di precisione, come droni e satelliti”.

Fonte: Fieragricola.it
Immagine in evidenza: it.freepik.com