Le consegne di pacchi via drone sono realtà in Canada

I droni rendono le operazioni stabili e meno costose

Moose Cree First Nation, in Ontario (Canada) è una cittadina isolata, che dal prossimo anno riceverà rifornimenti regolari tramite droni. Una soluzione ideale che risolve un problema concreto, visto che parliamo di un’area molto difficile da raggiungere. I droni rendono le operazioni stabili e meno costose.

L’operazione ricorda almeno in parte quella che Alphabet (la stessa azienda che possiede Google) sta portando avanti in Finlandia. Con la differenza che la società Drone Delivery Canada (DDC) ha già firmato un contratto da 2,5 milioni di dollari il primo anno, e cifre crescenti dal secondo in poi.

In virtù di tale intesa i cittadini potranno contare su un servizio regolare di consegne tutto l’anno, stabile e meno costoso rispetto ai mezzi attuali: l’isola di Moose Factory è raggiungibile solo in barca d’estate e sul ghiaccio in inverno, mentre per le emergenze è necessario l’elicottero. La società ha progettato in proprio i droni chiamati Sparrow, che hanno una capacità di carico pari a 5 Kg.

Il percorso che dovranno affrontare sarà piuttosto breve, visto che i droni partiranno dalla “vicina” Moosonee. Si fa per dire, visto che basta controllare su Google Maps per scoprire che l’unico percorso possibile oggi sono circa sei chilometri a piedi, quasi tutti sul fiume ghiacciato. I droni arriveranno a un deposito sull’isola, e da qui i pacchi saranno distribuiti ai destinatari. Il rischio di incidenti dovrebbe essere prossimo allo zero.

La società DDC spera che questo sia solo il primo di molti contratti, e progetta già di connettere in modo simile molte aree isolate. “Si tratta di portare un servizio a comunità prive di infrastrutture“, ha spiegato il dirigente Tony Di Benedetto, “dove i beni di prima necessità sono difficili da ottenere, e quando li si può avere sono molto, molto cari”. In Canada ci sono circa mille comunità remote come quella descritta, ma l’azienda sta già lavorando per espandersi in altri paesi.

2018-12-13T12:18:47+00:00 14 Dicembre 2018|